Marco Maran nasce a Siena nel 1963. Il suo design è il risultato di un continuo lavoro di ricerca, sintesi e perfezionamento dell’idea.Progetta con varie aziende di riferimento del design e partecipa a mostre nazionali e internazionali. Per tanti dei suoi progetti ha ricevuto premi e riconoscimenti:
1995 – Primo Premio Young & Design per Sinuè
1996 – Secondo Premio Young & Design per Zip
1997 – Premio Internazionale Grandesign e Premio IIDA Product Design Achievement Awards per Chiacchiera
2003 – Premio Good Design, Chicago, per So Happy
2004 – Premio Sidim, Montreal, per So Happy e Nuda&Cruda
2005 – Premio Catas per la sedia più innovative con X3
2006 – Premio Good Design, Tokyo, per Ricciolina e So Happy – Selezione ADI DESIGN INDEX con Body to Body
2008 – Chicago Good Design, Chicago, per Body to Body – Premio Internazionale Grandesign per Lovely
2011 – Selezione CHRISTMUST 2011 con 3x2
 
 
Nato a Rijeka nel 1944, ma fiorentino d’adozione, ha iniziato a lavorare come interior ed industrial designer già nel 1968.
Ha partecipato a numerose mostre e selezioni internazionali; tra i premi più importanti si ricordano la sedia IBIS premiata nel 2005 al Necon di Chicago ed all’Hospitality Design di Miami.
Oltre che con Sedex ha collaborato con altre importanti aziende italiane ed internazionali.
Scomparso prematuramente nel 2010, di lui tutti ricordano, oltre alle indubbie capacità professionali, le innate doti umane e morali.
 
 
 
Nata a Dusseldorf, dopo una breve esperienza a Londra nel 1982 si trasferisce a Firenze dove inizia a collaborare con diversi studi di Architettura e Design e partecipa a diversi concorsi di design vincendo, nel 1984, il 1° premio del concorso giovani designer patrocinato dal Centro Sperimentale del Mobile di Poggibonsi e dalla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze.
Inizia la collaborazione con Sedex.
Nel 1993 rientra in Germania e lavora come designer d’interni prima a Colonia e poi a Dusselforf, continuando a progettare oggetti di arredament.
 
Nato a Empoli nel 1987 studia prezzo l'Istituto d.arte di Siena e successivamente consegue la laurea di disegno industriale presso la facoltà di architettura di Firenze.
Comincia la sua attività professionale all'interno dello Studio Archirivolto a Colle Val d'Elsa a cui affianca attività di libero professionista.



 
   
   
Nata nel maggio 1985 da madre svizzera e padre fiorentino, Valèrie Galli entra giovanissima a contatto con il mondo del Design. Dopo aver conseguito il diploma in Tecnico Superiore del Disegno Industriale inizia a collaborare con alcuni tra i più importanti marchi europei tramite lo studio Archirivolto. In proprio dal 2010, i suoi interessi spaziano dal singolo prodotto all'arredamento d'interni e pubbliche relazioni senza tralasciare la passione per l'arte.



 
 
 
 
    
Giorgio Balestri – Andrea Pinori
...
Iniziano la loro attivita'a Pisa, meta' anni ottanta creando un percorso professionale molto dinamico e eclettico
che li vede impegnati su varie aree di gusto con partner importanti come art director e interior design.
 

     
Altri Designer :

     
Luca Tomei

    Sedex Design Contest
    E' un concorso riservato a studenti in disegno
         industriale. Alcuni dei modelli presentati vengono
         premiati e messi in produzione da Sedex